Smaltimento amianto

L’amianto, materiale versatile e a basso costo, è stato molto utilizzato in edilizia nel corso degli anni ’70 -’80 grazie alle sue proprietà isolanti e fonoassorbenti, con il piccolo inconveniente che le polveri da esso derivanti sono molto pericolose (cancerogene) per l’apparato respiratorio umano.

Nel corso degli anni si sono sviluppate procedure di sicurezza per ottemperare alla corretta rimozione e smaltimento dell’Eternit dagli edifici e manufatti.

La nostra ditta è specializzata nella procedura di bonifica amianto secondo le tecniche di rimozione e incapsulamento effettuando anche lo smaltimento finale.

Se la tua azienda ha ancora una copertura in amianto, puoi richiederci un preventivo per la bonifica del sito o la completa sostituzione della copertura, con una nuova struttura ecosostenibile.

La bonifica (obbligatoria) viene effettuata dai nostri operatori, altamente specializzati e in grado di garantire lavorazioni nel pieno rispetto delle norme in essere, e con redazione di piano di lavoro a norma di D.L. 81/08.

Per effettuare il trattamento, il tetto viene ricoperto da materiali assolutamente sicuri, che limitano considerevolmente la diffusione delle polveri di amianto, che sono responsabili di patologie respiratorie e cancerogene.

Contattaci! Garantiamo un servizio puntuale alle aziende, per la bonifica e la rimozione di coperture industriali in amianto, altamente tossico e nocivo. Operiamo tra Carpi, Correggio, Guastalla e dintorni.

Smaltimento-amianto-carpi-guastalla
Incapsulamento-e-rimozione-eternit-carpi
Trattamento-amianto-guastalla
Ditta-specializzata-in-bonifica-amianto

Garantiamo un risultato d’eccellenza

Con l’ausilio di personale specializzato ed abilitato, attuiamo interventi di bonifica professionali dei tetti in Eternit, in conformità alle normative vigenti in materia. Siamo in possesso di tutte le certificazioni necessarie e, quindi, abilitati a tutti gli effetti ad eseguire operazioni di bonifica dei tetti in amianto e relativo smaltimento.

Qualora nell’ambiente circostante il tetto con parti in amianto, si verifichi una dispersione di fibre superiore ai valori massimi consentiti dalle normative vigenti, diventa obbligatorio intervenire con azioni di bonifica quali la rimozione, l’incapsulamento o la sovra copertura.

In base allo stato di degrado e alla pericolosità interveniamo con il tipo di bonifica più idoneo a risolvere il problema. Gli interventi di bonifica amianto vengono eseguiti da manodopera altamente specializzata al fine di garantire la massima sicurezza e l’ottemperanza alle normative vigenti in materia di rimozione, bonifica e smaltimento di coperture contenenti elementi in amianto.

Al fine di garantire un risultato di eccellenza, utilizziamo solo di tecnologie adeguate a garanzia di un risultato d’eccellenza.

Ditta-per-incapsulamento-amianto-guastalla
Costo-trattamento-obbligatorio-amianto-carpi
Imballaggi-sigillati

Procedura di rimozione

Per eliminare radicalmente e definitivamente ogni emissione di fibre nell’aria consigliamo ai nostri clienti di eseguire interventi di bonifica delle coperture contenenti amianto, mediante rimozione.

Le lastre da rimuovere vengono preventivamente trattate superficialmente con resine sintetiche la cui azione pellicolante impedisce l’emissione di fibre sia durante lo smontaggio che durante le fasi successive.

Le resine sintetiche, fluidificate e nebulizzate, vengono spruzzate a pioggia sulle lastre utilizzando pompe airless per attenuare l’impatto tra il getto fluido e la superficie della copertura. Gli elementi di fissaggio delle coperture vengono rimossi usando ogni cautela per evitare danneggiamenti o rotture; in particolare si ha cura di limitare all’essenziale tutte le operazioni in grado di alterare l’integrità strutturale delle lastre con conseguente emissione di fibre in atmosfera.

Le coperture rimosse vengono poi manipolate e movimentate con estrema cautela per evitare rischi di frantumazione o di caduta dall’alto. Durante l’impilamento e la palletizzazione le lastre vengono bagnate su entrambi i lati per limitare nuovamente la dispersione di fibre; successivamente le pile sono avvolte in imballaggi sigillati prestando particolare attenzione alla presenza di parti acuminate sporgenti che possano causare la lacerazione e lo sfondamento del materiale d’imballo.

Eventuali frammenti di lastre vengono immediatamente raccolti in sacchi impermeabili e subito sigillati.

I rifiuti vengono infine idoneamente etichettati e inviati all’impianto di smaltimento autorizzato entro la giornata lavorativa (fuorché diversamente concordato con l’AUSL territorialmente competente).

Contattaci per richiedere il nostro intervento. Operiamo tra Carpi, Correggio, Guastalla e dintorni.

 

Bonifica-su-coperture-industriali-carpi
Eternit-su-coperture-industriali-guastalla
Tecnologie-adeguate
Costo-procedura-di-rimozione-guastalla
Trattamento-amianto-guastalla
Spruzzate-a-pioggia-sulle-lastre